Stampa
Categoria principale: Chernobyl
Categoria: Cronistoria
Visite: 1389

Durante la costruzione dei nuovi reattori alla Centrale nucleare di Chernobyl alcuni rapporti dell'allora KGB documentano i "difetti" dell'opera.
Bisognava comunque andare avanti.


Documento riservato
Top Secret

21 Feb. 79 05363 rif. Sezione Generale del Comitato Centrale del CPSU
Comitato Centrale del CPSU

Comitato di stato per sicurezza dell'Unione Sovietica (KGB)

Mosca, 21 Febbraio 1979 No. 346-A

Difetti di costruzione alla Centrale Nucleare di Chernobyl [AES]

Secondo i dati in possesso del KGB dell'Unione Sovietica, nella costruzione della seconda unità operativa della centrale di Chernobyl, si stanno verificando modifiche al progetto originario e violazioni nella costruzione delle strutture tecnologiche, e questo potrebbe causare contrattempi e incidenti.

Le colonne portanti nella sala del generatore sono state erette con una deviazione fino a 100 mm dall'asse di riferimento, e le connessioni orizzontali tra le colonne non sono risultano in asse.

I pannelli murari sono stati installati con una deviazione fino a 150 mm dall'asse.

La disposizione delle lastre di copertura del tetto non risulta conforme alle specifiche del progettista.

Le rotaie di scorrimento per le gru ed i sistemi di bloccaggio presentano divaricazioni sino a 100 mm e nei pendii fino a 8 gradi.

Il Deputato responsabile del Direttorato per la Costruzione, Compagno V.T. Gora, ha dato istruzioni di riempire gli scavi delle fondamenta con materiali solidi nei punti in cui l'impermeabilizzazione verticale risultava danneggiata.

Violazioni simili sono state consentite anche in altre sezioni con l'avvallo del Compagno V.T. Gora e del responsabile del gruppo di costruzione, Compagno IU. L. Matveev.

Il danno all'impermeabilizzazione può causare infiltrazioni di acqua sotterranea nell'impianto e la contaminazione radioattiva dell'ambiente.

Il Direttorato non sta dedicando adeguata attenzione ai lavori di preparazione delle fondamenta, dalle quali dipende grandemente la qualità della costruzione.

L'impianto di produzione del cemento funziona irregolarmente e la produzione é di scarsa qualità.

Sono state consentite pause ed interruzioni durante la posa dello speciale calcestruzzo, molto solido, causando così strati irregolari e lacune nelle fondamenta.

Le strade di accesso all'impianto necessitano di riparazioni urgenti.

La costruzione della terza linea di trasmissione ad alta tensione é in ritardo, e questo può limitare la capacità di utilizzazione della seconda unità.

A causa dell'inadeguatezza dei controlli sulle apparecchiature di sicurezza, durante i primi tre trimestri del 1978 ben 170 tra tecnici ed operai hanno subito infortuni, causando la perdita di 3.366 giorni lavorativi complessivamente.

Il KGB ucraino ha informato il Comitato Centrale CPSU di queste violazioni.

Questo per Vostra conoscenza.
Il presidente del Comitato (KGB).
Firmato: IU. Andropov
______________________________________________________
42
Top Secret
Copia no. 1

MINISTERO DELL'ENERGIA E DELL'ELETTRIFICAZIONE DELL'URSS (MINENERGO USSR)
Comitato Centrale CPSU
Kitaiskii pr. 7
Mosca, K-74 103074
Minenergo USSR

Comitato Centrale del CPSU Mosca K-11 A.T. 112604

16 marzo '79 - 07738 3-16-79 No. 1381-2c

Replica alla Sezione Generale del Comitato Centrale

Controllo delle condizioni strutturali della prima unità della Centrale di Chernobyl.

Su delega del Ministero dell'energia e dell'elettrificazione dell'URSS é stata istituita una commissione presieduta dal Compagno Ministro Deputato F.V. Sapozhnikov per controllare la qualità del lavoro e della costruzione della prima unità della Centrale di Chernobyl.

La Commissione ha visitato la Centrale il 5 e 6 marzo 1979 ed ha verificato le condizioni degli edifici e delle strutture della prima unità e i documenti, le note e gli atti relativi alla qualità della costruzione ed al lavoro di montaggio.

La Commissione ha trovato che le violazioni e le modifiche al progetto ed alla costruzione risultano documentate.

Per ciascun caso, sono state adottate soluzioni ingenieristiche (nella costruzione, nell'operatività, o nel disegno del progetto) per eliminare le varianti e rendere le strutture conformi alle specifiche del disegno originario e dei documenti di approvazione.

Alcune delle misure sono state realizzate; il resto degli interventi verranno completati secondo il rigido calendario stabilito dalla Commissione.

Ad oggi la centrale é pienamente funzionante, e non vi sono ostacoli per le future operazioni.

Tenendo conto delle specificità di una centrale nucleare, ed avendo ben presente l'importanza dell'affidabilità e della sicurezza per il suo funzionamento, il Ministero per l'energia e l'elettrificazione ha emesso un'ordinanza per migliorare il controllo del rispetto delle norme tecniche e della qualità del lavoro complessivo per la costruzione del nuovo impianto nella Centrale di Chernobyl.

Una comunicazione in tal senso é stata trasmessa al Comitato Centrale del Partito Comunista dell'Ucraina.
Il Deputato Ministro
Firmato: P.P. Falaleev
__________________________________________________
To Secret
COMITATO CENTRALE DEL CPSU

Difetti nella costruzione della Centrale di Chenorbyl

Il Direttore del KGB dell'Unione Sovietica, Compagno IU.V. Andropov, riferisce in merito alla bassa qualità dei lavori di costruzione in diverse sezioni della seconda unità presso la centrale di Chernobyl.

Come da istruzioni, il Compagno Ministro P.S. Neporozhji ha istituito una commissione speciale sotto la direzione del Compagno Ministro deputato Sapozhnikov per esaminare ed analizzare attentamente i fatti citati.

La commissione ha visitato l'impianto e condotto un'indagine completa sulle variazioni al progetto e verificato il sistema di controllo della qualità del lavoro complessivo di costruzione.

E' stato rilevato che nella costruzione delle colonne portanti, delle pareti, delle rotaie di scorrimento per le gru ed nei relativi sistemi di bloccaggio vi sono effettivamente deviazioni rispetto all'asse di riferimento e sono stati applicati bassi standard di edificazione.

La maggior marte di queste deviazioni sono state esposte dall'ispettorato del Gidroproekt Institute dopo una loro verifica tecnica, e sono state ampiamente documentate.

Il Direttorato per la costruzione della Centrale di Chernobyl ed i progettisti hanno adottato soluzioni ingenieristiche che possono assicurare l'affidabilità del progetto e la qualità nella costruzione.

Qualche errore di costruzione é stato eliminato ed il resto delle misurazioni stanno per essere completate.

Sotto il controllo della direzione del Ministero é stato stabilito un piano di lavoro per eliminare le deficienze riscontrate.

Gli esperti concludono che al momento non sussistono ostacoli al proseguimento delle attività presso la Centrale di Chernobyl, e la centrale elettrica é realmente operativa.

Per incrementare la qualità della costruzione e del lavoro di montaggio e per garantire uno stringente controllo su incendi e radiazioni, il Ministero ha emesso delle istruzioni che prevedono stringenti verifiche da parte di una commissione ministeriale sulla qualità del lavoro di costruzione delle Centrali, l'emanazione di normative sul controllo di qualità, la formazione degli ingegneri e dei tecnici, il rafforzamento dei sistemi anti incendio ed il monitoraggio dell'osservanza delle regole di sicurezza.

Il Comitato Centrale del Partito Comunista ucraino é stato informato delle misure adottate dal Ministero.

Il capo della sezione Macchinari e Costruzioni del Comitato Centrale del CPSU
Firmato: V. Frolov
23 marzo 1979
Nos. 05363,07738,60A/II